The Blog

Copia di Make a reservation before March 1 and get a 5% discount!

Molti la conoscono,  da alcuni considerata un investimento poco conveniente o addirittura immorale.

Scopriamo se è cosi ! 

Partiamo da cosa è la nuda proprietà 

La nuda proprietà  è l’acquisizione di una proprietà  spogliata del diritto di usufruirne come abitazione o rendita. Qui il senso dell’aggettivo “nuda”
alla proprietà.

E’ l’investimento a tempo indefinito, rivendibile in qualsiasi momento, il cui valore,  accresce in funzione dell’avanzamento dell’età dell’usufruttuario.

Quest’ultimo può cedere il proprio diritto per un certo tempo o per tutta la sua durata, se ciò non è vietato dall’atto di compravendita.

Le spese che dovrà sostenere il nudo proprietario saranno quelle straordinarie del condominio, facciate, tetto ecc.

Mentre quelle di ordinaria manutenzione dell’abitazione e le tasse come l’Imu, la Tari e la Tasi spettano all’usufruttuario. 

Tendenze tra nord e sud
Condivido spesso con colleghi Agenti Immobiliari del nord notizie e tendenze del mercato immobiliare.   Ho saputo così che, da quelle parti, le motivazioni più frequenti per cui si ricorre alla vendita della nuda proprietà sono dovute al fatto che delle persone anziane, rimaste sole perché i propri figli per motivi di lavoro si trasferiscono all’estero,  ambiscono a  migliorare la qualità della propria di vita.  

Al sud è meno diffusa la vendita di nuda proprietà rispetto al nord. Probabilmente, essendo il legame di parentela più sentito sono orientati a lasciare i propri averi ai loro figli o nipoti. 

Dunque, essendo più radicata la cultura di tramandare la proprietà alla propria discendenza questo tipo di operazione è meno considerata rispetto al nord determinando in tal modo una disparità tra domanda e offerta. 

Chi è l’acquirente tipo ? 

L’acquirente tipo sono neo-genitori o i nonni stessi che desiderano lasciare un importante aiuto al proprio figlio o nipotino quando sarà più adulto. Un investimento il cui valore cresce col passare del tempo. 

A chi conviene ? 

Sia all’acquirente che al venditore. Per l’Acquirente è un investimento altamente remunerativo. Per chi Vende invece , potrà permettersi di vivere degnamente il resto della propria vita, di rendersi indipendente dall’aiuto dei figli, di poter pagare eventuali assistenze e cure mediche o semplicemente di migliorare il suo tenore di vita, continuando sempre a vivere nella propria casa, con i suoi ricordi, vita natural durante. 

Ora ti racconto una storia.. 
Qualche anno fà vengo incaricato di vendere la nuda proprietà  di una persona anziana nel Centro di Salerno, una proprietà  molto importante. Il valore dell’immobile da libero avrebbe realizzato un prezzo molto più alto alla proprietaria ma,  ormai,  sola e anziana,  non avrebbe mai potuto adattarsi in un altro contesto e abitazione. Quegli ultimi anni voleva viverli nella propria casa dove ha vissuto la sua vita e le proprie emozioni.

“Una casa è¨ un oggetto con una carica affettiva e simbolica pazzesca.“ 

Decide allora di incaricarmi di venderle la nuda proprietà . Dopo alcuni approcci con potenziali acquirenti mi capita una coppia giovane. Con la nascita del proprio figlio decidono di investire una somma donata dai nonni. Quale occasione migliore !

Una casa che non avrebbero potuto permettersi da libera ma che oggi costava poco più della metà con la possibilità che, il proprio bambino, l’avrebbe potuta usufruire a maggiore età.

L’operazione è andata a buon fine con la soddisfazione della simpatica vecchietta e la contentezza dei due neo-genitori.

“Acquistare la nuda proprietà è un investimento socialmente etico, che permette a entrambi le parti, di ottenere un beneficio a condizioni vantaggiose.” 

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Confronta immobili

Confronta (0)