Blog

valutare-una-casa-da-acquistare

Stai pensando di acquistare un immobile? Che tu viva da solo o abbia famiglia saper valutare la casa con alcuni accorgimenti e scegliere nel migliore dei modi ti evita future preoccupazioni.

Immagina se ti lasci convincere ad acquistare un magnifico appartamento all’ultimo piano in centro a Salerno e poi scopri che ha delle infiltrazioni dal tetto? 

In questo articolo ho raccolto alcuni consigli utili per imparare a distinguere. Affidarsi a un consulente di cui fidarsi resta sempre la migliore soluzione.

5 cose da sapere prima di comprare casa

Ecco ci siamo. Hai individuato la casa dei tuoi sogni. Sei pronto o pronta a fare l’offerta alla proprietà, ma l’ansia ti assale. Sarà tutto a posto? Se poi scopriamo una magagna? Come ci dobbiamo comportare prima di procedere?

valutare una casa da acquistare cartello vendesi

Tutte domande lecite che assalgono la mente di chi è pronto ad acquistare casa. Ecco perché ho cercato di risponderti elencandoti le cinque cose da sapere prima del grande passo.

La prima cosa da sapere per chi deve valutare un immobile da acquistare ed è in procinto di sottoscrivere una proposta di acquisto è la provenienza

Uno dei controlli più importanti per evitare brutte sorprese è verificare la provenienza del bene. Per semplificare: come il proprietario/venditore ne è venuto in possesso? Da una eredità, da una compravendita, da una donazione?

È quest’ultima soprattutto che può mettere in apprensione e far squillare il campanello di allarme. Non è sempre così, ma nei casi di donazione, se non si è provveduto prima a fare i dovuti controlli, c’è il rischio che l’immobile possa essere rivendicato da terze parti. Anche per questa ragione, le banche non sono propense a finanziare queste operazioni con l’accensione di un mutuo.

La seconda cosa da conoscere prima di acquistare la casa, è avere un resoconto della situazione condominiale, soprattutto se ci sono cause in corso o futuri lavori da fare.

La terza importantissima cosa da considerare è la conformità urbanistica: la piantina dell’immobile da acquistare corrisponde effettivamente alla configurazione attuale dell’appartamento?

Quarta cosa: per valutare l’immobile e procedere all’acquisto, hai considerato l’uso che ne farai? Prima di decidere è importante conoscere il regolamento condominiale e verificare che non ci siamo limitazioni che impediscano l’utilizzo che intendi farne. 

Come quinta e ultima cosa è importante verificare che non vi siano pignoramenti e accertarsi se i proprietari sono dipendenti, professionisti o commercianti con partita Iva.

In alcune condizioni è utile far trascrivere dal Notaio il preliminare o compromesso. Può succedere, infatti, che su persone in attività commerciali, ci sia un rischio maggiore di incorrere in decreti ingiuntivi o pignoramenti sulla proprietà.

Cosa vedere quando si acquista casa

Quando si acquista casa può succedere che l’entusiasmo per aver trovato l’immobile ideale offuschi una lucida visione delle cose.

Valutare la casa sotto diversi punti di vista, diventa allora un modo efficace per rendersi conto che tutto sia in ordine. Ecco perché poter contare su un consulente immobiliare di fiducia fa la differenza.

valutare una casa da acquistare

Tra le prime considerazioni da fare c’è l’esposizione dell’immobile:

  • dove si affacciano le camere da letto?
  • dove sorge e tramonta il sole?
  • è abbastanza luminoso?

In secondo luogo, vale la pena fare una perlustrazione in cerca di eventuali infiltrazioni dai piani superiori, soprattutto se si tratta di un appartamento all’ultimo piano.

Una terza importante riflessione va fatta sui servizi che il quartiere in cui si trova la casa da valutare offre. Quanto dista il primo supermercato? Il nido o la scuola?

Un ultimo consiglio è di fare una ricerca tra amici e conoscenti per venire a conoscenza degli umori del condominio. State valutando la casa in cui trascorrerete una parte della vostra vita, perché farsi condizionare da vicini polemici che in sede di riunione di condominio potrebbero creare difficoltà?

Come si fa a stimare il valore di un immobile?

Eccoci infine alla stima del suo valore. Abbiamo trovato la casa che ci piace. Abbiamo fatto le nostre considerazioni e ora, quanto vale veramente? Come faccio a capire se il prezzo a cui viene proposta è quello giusto?

Per aiutarti in questa operazione, puoi compilare questo breve questionario online che ti permetterà di ricevere sulla tua mail una guida all’acquisto della casa che ho redatto appositamente per te.

Ma prima di salutarti, sperando di averti fornito una serie di utili consigli, ti confermo che per dare il giusto valore all’immobile, la prima cosa da fare è verificarne la metratura. Qual è la superficie netta, calpestabile della casa che stai valutando?

Quando l’avrai verificata, moltiplicherai i metri quadri con il valore di mercato degli immobili in quel contesto.

Il primo appuntamento è molto importante. Se ci andrai preparato, dopo aver letto questo articolo, saprai cosa guardare e dove.

Poi potrai fare qualche ricerca su Google per capire il mercato oppure usare il serviziostima che metto a disposizione per offrirti gratuitamente una valutazione di mercato della casa che ti interessa.

In ogni caso, se sono stato utile e vuoi proseguire con me una conversazione vis-a-vis senza impegno, puoi scrivermi a immobiliare@andrearuocco.it oppure chiamarmi per saperne di più al ‭0890977085.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Confronta immobili

Confronta (0)