Blog

Dearest Claire,

Questa storia suggella un cambiamento che non darà limiti all’utilizzo del digitale nelle future compravendite immobiliari. 

Proprio oggi, una venditrice nella zona “rossa” della Lombardia ha potuto accettare una proposta di acquisto per la sua casa in vendita a Salerno mediante “firma elettronica”, ricevendo la relativa caparra direttamente sul suo conto corrente.  

Parto col raccontarti questa storia a pochi giorni dal caos “corona virus”, perché è una vendita che aspettavamo di chiudere da troppo tempo, a causa delle lungaggini burocratiche di alcuni documenti, necessari a vendere in sicurezza un piccolo appartamentino nel Centro Storico di Salerno. 

Enrica aveva ricevuto in eredità questa piccola casa ed era assolutamente ignara della situazione documentale da sistemare, oltre ai relativi tempi e costi. 

Cosi, 3 mesi fa, ci mettiamo al lavoro in collaborazione con tecnico e notaio, affinché fili tutto liscio non appena trovato il giusto acquirente. Enrica accusa da subito il peso economico degli aspetti burocratici da sistemare, indi non vede l’ora di vendere casa. 

Appena pubblicizzata la proprietà sui vari mezzi, veniamo subito contattati da Antonio, un ragazzo che appare già molto interessato. Iniziano però, al contempo, le restrizioni nei territori Lombardi per via del corona virus e ci si prepara al peggio. 

Intanto a Salerno il problema si sente ancora lontano e mi vedo in agenzia con Antonio, pronto a sottoscrivere un’offerta. L’incontro è proficuo e, prezzo e condizioni della proposta, soddisfacenti per Enrica. 

Non rimane altro che attendere di incontrarla per le opportune firme e la consegna della caparra. Ma l’allarme “corona virus” peggiora di giorno in giorno e diventa sempre più improbabile un incontro di persona. 

Enrica è frustrata e il peggio è che la sua attività commerciale è ferma da 2 settimane ormai. Mi confessa che mai, come in questo momento, l’anticipo per la sua casa le avrebbe fatto davvero comodo. 

Devo trovare una soluzione veloce che tuteli entrambe le parti.

Riporto improvvisamente alla memoria quanto ascoltato in un convegno professionale solo poche settimane prima, ove si parlava di una firma elettronica valida per legge, che esclude carta, inchiostro e presenza fisica. 

Mi pongo mille domande: …chi comproverà l’identità della persona che firma? …È riconosciuta dal tribunale nel caso di controversie? 

Ovviamente contatto il provider conosciuto al convegno e mi assicuro che tutte le risposte siano positive, adoperandomi da subito ad utilizzarla per questa missione!

Oggi Enrica ha ricevuto l’anticipo per la sua casa appena venduta, direttamente sul suo conto corrente e Antonio ha la certezza di essere il promittente acquirente, a tutti gli effetti di legge. 

Da questa esperienza senza precedenti ho imparato, ancora una volta, che le soluzioni si trovano sempre, anche in circostanze di apprensione come il corona virus. Il segreto è focalizzarsi di più sulla soluzione e meno sul problema. 

Da oggi ho uno strumento in più per facilitare le persone che hanno difficoltà negli spostamenti, ma che vogliono concludere degli ottimi affari in sicurezza e velocità. 

Chiama subito, se vuoi saperne in più!! 0890977085

Andrea 😉

3 Commenti

  1. […] Tra i fiori all’occhiello di Regold ci sono indubbiamente la Firma Elettronica e l’Antiriclaggio. Proprio pochi giorni fa ho scritto un articolo su come mi è stata d’aiuto la firma elettronica per concludere una compravendita, durante il blocco del Corona Virus. Vedi l’articolo  […]

  2. […] Per firmare il contratto senza bisogno di incontrarsi ho a disposizione il servizio di firma elettronica avanzata. Il 9 marzo ho concluso un preliminare in modalità firma elettronica avanzata. (ho scritto un articolo in merito, puoi Leggi qui come sono riuscito. […]

  3. […] In un articolo che ho scritto, racconto come ho già utilizzato la firma elettronica per concludere una vendita a 1000km di distanza. Leggi qui la storia […]

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Confronta immobili

Confronta (0)